Auguri dall’associazione

A Natale le speranze più belle si condividono!

La nostra speranza è quella di poter sempre accogliere i “bambini di Cernobyl”, per l’importanza che l’accoglienza ha dal punto di vista del risanamento, dal momento che è scientificamente provato che un mese di soggiorno lontano dalle loro zone ancora altamente radioattive, riduce di circa il 60% la radioattività assorbita dal bambino ospitato, aumentando considerevolmente la sua “speranza di vita”.

Dati drammatici sui casi di cancro nei bambini, soprattutto alla tiroide, sono stati riportati nell’incontro annuale di Verso Est (l’Associazione che coordina i progetti di accoglienza temporanea per risanamento), dove è stato sottolineato ancora  il valore sanitario dell’accoglienza.

Ogni anno purtroppo riscontriamo anche noi nei bambini ospitati problemi più o meno gravi alla tiroide, che segnaliamo alle loro famiglie di origine, affinché vengano inseriti nei protocolli di cura bielorussi.

Auguriamo a tutti un “Sereno S. Natale”, con le parole della Presidente della Fondazione “Aiuto” di Minsk, in Bielorussia, Tamara Abramchuk:

«Vi Auguro di sentire e vedere il Natale con gli occhi ed il cuore dei bambini, con lo stupore e l’emozione che solo loro sanno donare….. BUON  NATALE!»

Continuando la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookie e l'informativa sulla privacy maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando la navigazione oppure cliccando su "Accetta" dai il consenso al loro utilizzo.

Chiudi